Gestione Blog Aziendale Pescara Gestione Blog Aziendale Pescara

Corporate Blog: perché tutte le aziende dovrebbe averlo

Corporate Blog: perché tutte le aziende dovrebbe averlo - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Un blog aziendale o corporate blog è uno spazio on line nel quale l'impresa può comunicare con i suoi clienti. E' uno strumento molto importante nell'ambito di una strategia di comunicazione completa in quanto non solo permette di aprire un canale diretto con il proprio target di riferimento ma, se sapientemente implementato, permette anche di attrarre sul proprio sito potenziali acquirenti che possono essere interessati ai prodotti venduti dall'azienda.

Ovviamente, per poter produrre gli effetti desiderati, un blog aziendale deve essere progettato, creato e soprattutto gestito nel modo più adeguato. Scopriamo allora insieme quali sono gli elementi fondamentali.

 

Esempi di Blog Aziendali di successo

Sono molti i blog aziendali di successo dai quali è possibile prendere spunto per la realizzazione del proprio blog. Uno di questi è quello dell'agenzia internazionale di comunicazione Edelman (https://www.edelman.it/category/blog/) che alimenta il proprio blog non solo con articoli relativi al mondo del marketing e della comunicazione ma anche con contributi sulla vita di tutti i giorni, con notizie di gossip, cultura e politica.

Un punto di riferimento per tutti coloro che sono alla ricerca di informazioni sul mondo del lavoro, le tendenze e la consulenza il nome di riferimento è JOL - Job Opinion Leader (www.generazionevincente.it), il blog di Generazione Vincente, un'agenzia per il lavoro che mette a disposizione dei suoi lettori anche gli esperti di settore che, di settimana in settimana, rispondono alle domande su contratti e ai quesiti legali.

 

Come realizzare un piano editoriale per il blog aziendale

Per realizzare un blog aziendale efficace è necessario pianificare e realizzare un piano editoriale forte. Ma che cos'è un piano editoriale e come si realizza nella concretezza della pratica? Un piano editoriale non è altro che un piano strategico che serve ad identificare logica, mission e vision del nostro blog aziendale. In pratica, si tratta di stabilire quale scopo vogliamo raggiungere con il blog che stiamo creando e quali sono gli strumenti (argomenti, linguaggio, interventi, etc) che ci possono aiutare a centrarlo.

Può sembrare un inutile esercizio di stile, invece il piano editoriale permette di pianificare con efficacia la propria presenza on line, individuando ad esempio quali sono gli argomenti che possono attrarre maggiormente il nostro target di riferimento e spingerlo allo scopo per il quale abbiamo creato il blog: aumentare le vendite, posizionarci nel modo migliore, migliorare la conoscenza del nostro brand, fidelizzare il cliente, etc.

Il modo migliore per realizzare un piano editoriale, quindi, è quello di rispondere alle solite cinque domande: chi, come, cosa, dove e quando. La stesura dettagliata di questi punti costituirà la bozza del piano editoriale.

Ovviamente, se l'obiettivo del blog è quello di migliorare l'autorevolezza del proprio brand, è importante che gran parte degli articoli o, comunque, dei contributi sia realizzata in proprio ma non è mai sbagliato il ricorso a fonti esterne. In questo senso, il web è una miniera inesauribile di notizie ma è importante che le fonti vengano catalogate e che siano sempre autorevoli.

 

Chi deve gestire il blog aziendale?

La gestione ottimale di un blog aziendale richiede tempo e, soprattutto, moltissima dedizione. L'ideale, infatti, sarebbe quello di dedicare una risorsa dello staff alla gestione del blog e all'implementazione degli articoli pubblicati che devono essere sempre di interesse specifico per i lettori. L'obiettivo, infatti, è quello di creare una comunità di lettori fidelizzati che riconosce il blog come punto di riferimento e lo consulta ogni volta che è alla ricerca di informazioni importanti su quello specifico settore.

Per ottenere ciò, è fondamentale che il blog sia aggiornato di frequente - almeno una volta al giorno - e che sia curato nei dettagli che vanno, ad esempio, dalla proposta di temi di discussione interessanti e attuali fino alle risposte celeri in caso di quesiti da parte del lettore. Infine, non va dimenticato l'aspetto della diffusione dei contenuti.

In questo senso, importante è l'apporto dei social che potrà fungere da cassa di risonanza per i post pubblicati e catturare un flusso più ampio di lettori.

Che ne dici di far gestire il tuo blog da un professionista della comunicazione come me?

Letto 3355 volte Ultima modifica il Venerdì, 30 Giugno 2017 20:36
Roberto Ettorre

Mi chiamo Roberto Ettorre, mi occupo di ottimizzazione SEO e realizzazione siti web. Realizziamo insieme il tuo prossimo progetto? Se vuoi saperne di più contattami.

Mantieniti aggiornato, iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità di Web marketing
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali *
Please wait