Come pubblicare post su Google My Business e farli apparire nella lista dei risultati Google

Come pubblicare post su Google My Business e farli apparire nella lista dei risultati Google - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Google My Business è un'app totalmente gratuita che mira alla promozione e alla riconoscibilità di una determinata realtà commerciale. Ogni marchio riesce a crescere grazie ad un servizio di questo tipo, capace di mirare ad un netto aumento dei clienti. Nel corso degli ultimi tempi, le varie imprese presenti in questa piattaforma hanno avuto la chance di pubblicare post all'interno di questo programma. Scopriamo insieme come si attua una tecnica del genere e quali sono i potenziali benefici.

La procedura per pubblicare post

Come bisogna muoversi per pubblicare post su Google My Business? Il procedimento è estremamente semplice e rapido. Dopo essersi accertati di avere una scheda verificata nel programma, bisogna cliccare sul tasto Post, situato in alto nella colonnina di sinistra del menu. In alternativa, c'è un pulsante enorme per la stessa funzionalità al centro della pagina iniziale. Si va su Scrivi il tuo post e si inizia ad effettuare la stesura del proprio articolo, che può avere un massimo di 300 parole. Quindi, bisogna aggiungere una foto con dimensioni uguali o superiori a 344 x 344 pixel, dunque dalla forma quadrata e non rettangolare. In quest'ultimo caso, l'immagine va leggermente modificata. Dopo l'inserimento della foto, bisogna scegliere di trasformarla in un vero e proprio evento, con l'aggiunta di data e orario dell'inizio e della fine di una determinata manifestazione. Quindi, c'è da pensare ad un eventuale call to action, ossia l'invito all'azione per fare in modo che l'utente sia incitato a compiere un certo atto. Esso può concretizzarsi tramite un probabile invito all'acquisto, la fruizione di un'offerta, l'invio di un'email, o anche una semplice richiesta di informazioni utili.


I motivi per intraprendere un'iniziativa del genere


Per quali motivazioni si sceglie di pubblicare un post all'interno di Google My Business? Prima di tutto, bisogna ricordare che questa app corrisponde ad un vero e proprio social network per le aziende e consente a queste ultime di farsi conoscere da una cerchia di pubblico più ampia rispetto al solito. Di conseguenza, la scelta di rendere visibile a tutti un proprio contenuto può risultare estremamente utile per garantire benefici tangibili nel tempo. Al giorno d'oggi, ciascuna realtà commerciale dovrebbe cercare di fare successo su My Business e curare le loro schede, inserendo contenuti completi ed aggiornati. A tutto questo bisogna aggiungere che un articolo del genere può comparire nei Knowledge Panel, all'interno dei risultati principali del motore di ricerca. Va da sé che molta più gente possa riuscire a visualizzarlo e consultarlo, con effetti più che positivi per ogni realtà che decide di pubblicare. I vantaggi possono così manifestarsi anche sul piano puramente economico, con un incremento degli introiti per l'azienda che intraprendere una campagna di questo tipo.


Chi visualizzerà ogni contenuto


Ciascuno dei post pubblicati appare nel lato destro della pagina di Google. Una misura in grado di consentire la visualizzazione potenziale di ogni contenuto ad un bacino d'utenza estremamente ampio e variegato, specialmente se si riesce ad aggiungere una call to action perfetta per le proprie esigenze. Il vantaggio resta lo stesso anche per coloro che utilizzano dispositivi mobili quali smartphone e tablet. Prima di procedere alla pubblicazione, bisogna stabilire quale fascia di pubblico dovrebbe visualizzare ogni post in maniera orientativa. La scelta del target può fare una grossa differenza ed è determinata da attente ricerche di mercato, effettuate sulla base della conoscenza dei clienti potenziali e dei competitors. Vanno quindi inserite diverse tipologie di attività che possono essere oggetto di una determinata offerta, con l'esclusione di altri servizi che garantiscono meno giovamento dal punto di vista economico e prestigioso.

 

Guarda il video tutorial

 

Letto 16 volte Ultima modifica il Sabato, 15 Luglio 2017 10:13
Roberto Ettorre

Mi chiamo Roberto Ettorre, mi occupo di ottimizzazione SEO e realizzazione siti web. Realizziamo insieme il tuo prossimo progetto? Se vuoi saperne di più contattami.